Drop us a line...

Send Message

Cosa offro

Sostegno psicologico

Ognuno di noi, nel corso della propria vita, si trova ad affrontare momenti di disagio e di difficoltà; alcuni di questi ci mettono particolarmente alla prova, minacciando il nostro equilibrio psicologico. Aver bisogno di aiuto non significa essere deboli o, come vuole ancora oggi il luogo comune, essere “matti”, significa semplicemente essere UMANI.

Psicoterapia

“Conoscere se stesso” da sempre è stato considerato itinerario e meta della saggezza umana.

Corsi

Tecniche che permettono di approfondire la consapevolezza di sé

1. Gestalt

La terapia della Gestalt, definita anche “terapia della consapevolezza” ha come obiettivo fondamentale l’integrazione di tutte quelle situazioni incompiute che generano disagi e di tutto ciò che è stato disconosciuto nel corso della vita.

E’ necessario un lavoro specifico perché il paziente maturi, giunga cioè alla personale percezione del vissuto corporeo nel proprio ambiente, ad una accettabile ed armonica visione dell’esistenza, che è consapevolezza di sé.

2. Sensomotoria

La Psicoterapia Sensomotoria è un approccio ai disturbi post-traumatici e alla psicoterapia in generale sviluppatasi negli anni ’80.

Il principale riferimento teorico e tecnico della Psicoterapia Sensomotoria è l’Hakomi Method (Kurtz, 1990), un approccio somatico alla psicoterapia a sua volta influenzato da numerose discipline fisiche, come lo yoga, l’integrazione posturale, la danza ed altri approcci basati sul movimento. Questo approccio fa riferimento ai contributi teorici e tecnici della psicoterapia psicodinamica e cognitivo-comportamentale, nonché le attuali ricerche sulle neuroscienze, la teoria dell’attaccamento e la dissociazione.

La Psicoterapia Sensomotoria è diventata, nel tempo, un approccio psicoterapeutico integrato, specificatamente indicato per trattare il Disturbo Post-traumatico da Stress (PTSD) e i traumi d’attaccamento, le esperienze traumatiche dello sviluppo.


3. EMDR

L’EMDR – Eye Movement Desensitization and Reprocessing – è un approccio psicoterapeutico ben strutturato che può essere integrato nei programmi terapeutici aumentandone l’efficacia, consentendo così un rapido ed efficace effetto desensibilizzante nei confronti di ricordi traumatici.

L’EMDR è un “approccio ipnotico”, sviluppato dalla psicologa americana Francine Shapiro a partire dal 1987, che utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione alternata destro/sinistra, per ristabilire l’equilibrio necessario all’elaborazione dell’informazione, producendo così una migliore comunicazione tra gli emisferi cerebrali.

4. Training autogeno

Il Training Autogeno è una tecnica di rilassamento psico-fisico che permette di contrastare in modo efficace ed autonomo i sintomi ed i malesseri della vita quotidiana.

La vita che conduciamo è scandita da ritmi molto frenetici che non consentono di fermarci, di fare silenzio, di concentrarsi, di dedicarsi del tempo.

L’obiettivo è il raggiungimento di una consapevolezza di sè che ci permetta di riscoprire il nostro corpo imparando ad ascoltarlo.


5. Massaggio Infantile

Il massaggio del bambino non è una tecnica, è un modo di stare con il proprio bambino.
E’ un’antica tradizione presente nella cultura di molti paesi. Recentemente è stata riscoperta e si sta espandendo anche nel mondo occidentale.

Il massaggio del bambino è semplice, flessibile; ogni genitore può apprenderlo facilmente e si può adattare alle esigenze del bambino, fin da piccolo e durante le diverse fasi della sua crescita.


Chi Sono
Dottoressa Manuela Caleca | Psicologa Psicoterapeuta
Social